Tiempo  21 horas 57 minutos

Coordenadas 2159

Fecha de subida 16 de junio de 2019

Fecha de realización junio 2019

-
-
1.636 m
884 m
0
4,1
8,1
16,23 km

Vista 145 veces, descargada 10 veces

cerca de Villa Alta, Friuli Venezia Giulia (Italia)

Si comincia con una bella passeggiata attorno ai due laghi di Fusine. Nessuna difficoltà tecnica, se non che soprattutto il giro attorno al lago superiore presenta spesso un fondo irregolare, a causa delle radici affioranti degli alberi.
In prossimità dell'albergo ristorante Edelweiss prendiamo il sentiero cai 512 che porta al rifugio Zacchi in salita abbastanza costante. Ci troviamo anche sul percorso Alpe Adria Trial, con palette segnaletiche che ci indicano le distanze kilometriche da Kranjska Gora in Slovenia ed il rifugio Zacchi, ex Capanna Piemonte. Il sentiero è molto bello, spesso ombreggiato ed offre alcuni scorci sulla sottostante valle coi due laghi. Spettacolari colori. Si incontra inoltre un breve tratto attrezzato, con ponti di legno e cordino metallico a cui reggersi come corrimano. Ora si scende di circa 300 metri di dislivello ed eccoci al rifugio. Per il ritorno a valle si può continuare sul sentiero 512 oppure si può fare la strada bianca che coincide in alcuni tratti con sentiero 513 e che con ampi tornanti e lieve dislivello scende al lago superiore di Fusine.
Estratto da www.turismofvg.it
La conca dei laghi di Fusine è uno dei luoghi più affascinanti della regione.
I laghi di origine glaciale, collegati tra loro da facili sentieri, sono ben inseriti all'interno di un fitto bosco di abete rosso e posti alla base della catena montuosa del Gruppo del monte Mangart.
L'ambiente, dove vivono tanti animali e piante tipiche, si trasforma a seconda delle stagioni: la natura mostra le sue infinite gamme di colore dipingendo il bosco e i laghi con sfumature uniche e rendendo ancora più magico questo sito.
Breve e suggestivo tratto attrezzato con corrimano

Comentarios

    Si quieres, puedes o esta ruta