Tiempo en movimiento  una hora 40 minutos

Tiempo  3 horas 21 minutos

Coordenadas 1039

Fecha de subida 12 de agosto de 2020

Fecha de realización agosto 2020

  • Valoración

     
  • Información

     
  • Fácil de seguir

     
  • Entorno

     
-
-
1.637 m
1.288 m
0
1,6
3,2
6,38 km

Vista 321 veces, descargada 8 veces

cerca de Alpette, Piemonte (Italia)

La Cima Mares è una morbida vetta sullo spartiacque del versante sud della Valle Orco. Le Rocche di San Martino si trovano un po’ più a valle sullo stesso spartiacque. Entrambe le cime sono dei perfetti balconi, con vista sulla pianura e sui monti della bassa valle Orco. Oggi purtroppo entrambe le viste erano precluse. Sulla pianura regnava un velo di umidità, mentre sui monti si stavano addensando le nubi per il maltempo pomeridiano.
Questa gita “ad otto”, ha il vantaggio di essere accorciabile a piacere, caratteristica che può venire utile in situazioni di tempo instabile come oggi, in cui la pioggia era prevista per le quattro ma già dopo l’una cadevano le prime gocce disperse.

AVVICINAMENTO
Raggiungere il paese di Alpette. Tenersi sulla sinistra, a monte del centro del paese (indicazioni per l’osservatorio astronomico). Proseguire fino al fine della strada e parcheggiare in località Balmassa.

ITINERARIO
Dal parcheggio prendere il sentiero che sale diretto nel bosco raggiungendo la Bassa. Da lì svoltare a destra e prendere il sentiero che sale diritto e ripido verso la cima (1654) su cui si trova una croce, l’attrezzatura per il ponte radio dell’antincendi boschivi e un grande ometto.

Proseguire sul crinale verso sud-ovest, percorrendo un comodo sentiero che attraversa un pendio erboso fino al rifugio/cappella San Bernardo di Mares.
Poco prima del rifugio imboccare il sentiero balcone che percorre quasi in piano il versante sud della Cima Mares e torna alla Bassa. Da qui proseguire sul crinale panoramico fino alle Rocche San Martino (1448m) che si raggiungono con breve digressione. Tornati indietro all’incrocio, prendere il sentiero in direzione di Alpette. Esso è molto comodo nel tratto iniziale, mentre diventa più ripido quando entra nel bosco prima di raggiungere il parcheggio.
Foto

1 Il bosco di faggi che copre il versante nord

Árbol

2 sorbo degli uccellatori

Un allegro boschetto copre i pendii sommitali
Intersección

3 la bassa

Prendere stretto a destra
Intersección

4 bivio per la cappella della Madonna

Scende poi su Trione
Panorámica

5 vista su La bassa

Si vede il Sentiero che percorreremo al ritorno e, in fondo vicino al traliccio, le Rocche di San Martino
Foto

6 incontri ravvicinati

Foto

6 incontri ravvicinati bis

Cima

7 Selfie in vetta a cima Mares

Si vede il sentiero di discesa che prosegue verso la cappella San Bernardo di Mares
Panorámica

8 oggi atmosfera da brughiera scozzese

Refugio libre

9 Cappella rifugio San Bernardo di Mares

Da lì si può proseguire verso il Monte soglio, Tornare indietro verso borgata Trione, poco lontano dal parcheggio, o scendere verso il paese di Canischio
Refugio libre

10 L’interno del rifugio

Intersección

11 l’attacco del sentiero balcone

Attraversa quasi in piano il versante sud di Cima Mares.
Árbol

12 cespugli di erica

Ruinas

13 vecchi alpeggi in rovina

Intersección

14 scorciatoia

A sinistra un sentiero si biforca. Esso raggiunge il sentiero di discesa in prossimità della borgata fantasma Fontanella. Permette di risparmiare un po’ di tempo perché taglia la cresta e le Rocche.
Foto

15

Panorámica

16 le Rocche di San Martino

Panorámica

17 vista su Alpette e Pont Canavese

Árbol

18 verga d’oro

È una pianta officinale
Intersección

19 salire alle Rocche e poi prendere il sentiero a sinistra

Di fronte le rocche di San Martino. A sinistra il sentiero che scende verso Alpette e che prenderemo dopo. Proseguendo oltre, dalla cima delle rocche di San Martino, si può tornare ad Alpette passando dalla frazione nero.invece voltando a destra il sentiero porta verso il paese di Canischio
Cima

20 Rocche di San Martino (1448)

Guardando indietro si vede la bassa e la cima Mares
Intersección

21 Il sentiero che arriva direttamente dalla bassa

Si immette poco a monte del borgo fantasma di fontanella
Intersección

22 Il sentiero che arriva da fontanella è quello di destra, più ripido

Se decidete di fare la gita al contrario fate attenzione a prendere il sentiero che sale anche se pare meno marcato
Fuente

23 sorgente

Intersección

24 Incrocio con il sentiero dell’andata

Parquing

25 Parcheggio della Balmassa

2 comentarios

Si quieres, puedes o esta ruta