Dificultad técnica   Moderado

Tiempo  6 horas 37 minutos

Coordenadas 2546

Fecha de subida 11 de julio de 2016

Fecha de realización julio 2016

  • Valoración

     
  • Información

     
  • Fácil de seguir

     
  • Entorno

     
-
-
2.348 m
1.513 m
0
3,9
7,7
15,43 km

Vista 3768 veces, descargada 65 veces

cerca de Cusio, Lombardia (Italia)

Gita effettuata il 9 luglio 2016

Partenza dalla strada asfaltata che da Cusio sale ai Piani dell'Avaro (2€ di Ticket giornaliero) .
Il sentiero sale lungo la costa ovest del Monte Avaro con buona pendenza e con tratti di sentiero leggermente esposto.Già dopo 10 Minuti si può ammirare il bel panorama della valle di Cusio e, giù in basso, il paese.
Arrivati alla Casera Valletto il panorama si apre sul sotto valle del Passo di Salmurano e sul Pizzo Di Giacomo. Da qui si può vedere il sentiero di salita e cosa ci aspetta più avanti.
Il percoso prosegue ripido sino alla Fonte San Carlo dove, volendo, si possono riempire le borracce.
Poco più avanti arrivo al bivio col sentiero sentiero dei Vitelli (Cai 108a). Lo imbocco, attraverso il pianoro e salgo, con buona pendenza, lungo la costa del Pizzo Di Giacomo.Il sentiero all'inizio è ben visibile tra l'erba, ma salendo in quota, il percorso è segnato da bolli bianco rossi su sfasciumi e detriti di roccia con parecchi punti esposti.
Poco prima della Bocchetta di Trona, si arriva al bivio col sentiero delle Orobie 101 dove trovo abche un cartello che indica la direzione per il Rifugio Benigni in 15min.
Seguo il sentiero in leggera salita che mi offre una splendida visuale su tutta la valle sottostante, sul Monte Avaro e gli omonimi Piani sullo sfondo.
Ad un certo punto, lo sguardo si apre sul passo di Salmurano e il Rifugio Benigni con la vista del Bernina sullo sfondo.
Si scende leggermente ad incrociare il sentiero che arriva dal Passo Salmurano e poi si risale sino ad arrivare nei pressi del Rifugio.
Qui invece di andare al rifugio, vado a vedere il lago Piazzotti e poi imbocco il sentiero di salita per la Cima di Valpianella(Pezzotti) che raggiungo in 20 minuti circa.
Il panorama che si ha da qui è magnifico.
A nord-Ovest abbiamo il Pizzo di Tronella e il lago artificiale di Trona.A Ovest il Pizzo di Trona che ci nasconde il Pizzo dei Tre Signori.A Sud il Monte Pascaniello e la Valpianella. A Est i laghetti, il Rifugio Benigni e le Alpi della Valtellina con il Disgrazia e il Bernina che la fanno da padroni.
Qui ho anche l'occasione di vedere un gruppo di stambecchi che non hanno paura degli scursionisti.
Dopo numerose foto ed estasiato del panorama, scendo presso il lago Pezzotti per un pò di meritato riposo e per il pranzo.
Riprendo il cammino andando al Rifugio Benigni e al bellissimo punto panoramico poco più avanti.
Da qui è possibile avere una splendida visuale della Valle Tronella il Lago di Pescegallo e l'omonimo rifugio.
A questo punto torno al Rifugio ed imbocco il sentiero per la discesa e che passa per l'impegnativo canale roccioso chiamato "Il Canalino". Arrivato al bivio col sentiero 108, proseguo in direzione del Passo di Salmurano spartiaque tra la provincia di Bergamo e Sontrio..Qui si ha una splendida vista su entrambi i lati della catena Orobica.
Proseguo lungo il sentiero 101 seguendo il segnavia in direzione Cà San Marco.
Il sentiero sale lungo la costa e poi fa un ampio giro per pascoli un pò esposti seguendo l'orografia della zona sino poi a salire al passo erboso a destra del monte Avaro dove possiamo trovare anche un piacevole laghetto alpino. Sotto di me appare il bel panorama dei Piani dell'Avaro.
Proseguo sul sentiero 109A in discesa con l'indicazione per i Piani che con forte pendenza arriva ad incrociare la strada sterrata che mi porta infine presso il Bar Ristorante dei Piani.
Proseguo la discesa lungo la strada asfaltata di servizio dei Piani e dopo alcuni tornati arrivo al parcheggio di Partenza

I sentieri da me percorsi, sono classificati E ma presentano alcuni punti esposti e con alcuni tratti di roccette in cui e bene stare particolarmente attenti.
Fare ancora più attenzione in caso di pioggia o rocce bagnate. Sconsigliatissimo in inverno con neve.
Considerate 2h per la salita al Rifugio Benigni. 20min per la Cima di Valpianella. 2h per la discesa ai Piani dell'Avaro. 30min per la discesa al parcheggio.

Buon divertimento.

10 comentarios

  • Marco Bassi 11-jul-2016

    Ci sono stato parecchie volte in questa zona, e quello descritto è il più difficile dei percorsi di salita.
    Giro stupendo.

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Foto de SoniaSonia

    SoniaSonia 11-jul-2016

    Uno dei più bei rifugi delle Orobie.Situato in un posto magnifico.

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Foto de capasanta

    capasanta 11-jul-2016

    E' sempre un piacere visitare il rifugio Benigni.
    Splendida perla dell'alta Valbrembana.

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Foto de chicco90

    chicco90 11-jul-2016

    Ottimo anello!
    Foto splendide e panorami magnifici.

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Foto de tabita85

    tabita85 11-jul-2016

    La cima Pezzotti è panoramicissima.
    Hai beccato anche una splendida giornata.
    Complimenti.

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Foto de Stefanom75

    Stefanom75 11-jul-2016

    Uno dei luoghi più belli delle Orobie.
    Splendidi panorami.
    Sentieri molto belli.

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Foto de Elena Sofia

    Elena Sofia 11-jul-2016

    Una delle zone montane più piacevoli e magiche
    della lombardia.
    I sentiero sono per escursionisti esperti.

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Foto de Pippo71

    Pippo71 11-jul-2016

    Sono stato al rifugio e mi ricordo particolarmente difficile il canalino con tutte quelle roccette.
    Da rifare solo per vedere la Cima di Valpianella...

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Bellimbusto78 11-jul-2016

    Ho sempre fatto il percorso classico del sentiero 109.
    Molto bella questa variante di salita e meglio ancora la discesa dai Piani dell'Avaro.
    Da provare.

    Ha realizado esta ruta ver detalle

  • Foto de Baddevil

    Baddevil 16-may-2017

    Fatto nel week scorso!!!!!
    :(
    come dire ....senza parole....andavo a Gardaland era meglio

Si quieres, puedes o esta ruta